"IL RIGORE DELLE IDEE, LA FORZA DELLE AZIONI"












I nostri partner

CONSIGLI ai nostri LETTORI: LA RECLAME SU QUESTO SITO

NOVITA' EDITORIALE   

 

PER UN'AGRICOLTURA LIBERA
UNA
ESCLUSIVA DELLA LEONARDO FACCO EDITORE - MOVIMENTO LIBERTARIO

La potrete ordinare a Leonardo.facco@tiscali.it

--------------------------

L'Agriturismo Amarant

  

Passa un week-end in un vero paradiso libertario!

Accoglienza, confort, buona cucina e natura ad un prezzo concorrenziale!

PRENOTATE LA VOSTRA VACANZA!

-------------

TENERIFE, UNA OPPORTUNITA'

------------------------

SOSTENETE QUESTO SITO ANCHE NEL 2011!

PREPARATEVI, IL 10 SETTEMBRE LANCEREMO UN'OFFERTA FUORILEGGE!!!
La nostra TV

tv del movimento libertario

IL NOSTRO CANALE WEB-TV

Collegati per seguire i nostri eventi in diretta

IO, ANARCHICO (il documentario)

1- Il potere della neolingua

2- Briganti alla riscossa

3- Le tasse sono un furto

4-Lo spreco come servizio

5- Marx starebbe con gli evasori

--------------------------

BATTAGLIE LIBERTARIE (intervista con l'amministratore del Movimento Libertario)

--------------------------

STAMPA NEL MONDO

IL KIOSKO, giornali nel mondo (clicca)

-----------------

IL CANALE YOUTUBE!

-----------------

ADIOS AZIENDE!

-----------------

LEGGI e IMPARA

-----------------

LA FINESTRA ROTTA

-----------------

INTERLIBERTARIANS

 Qui il GRUPPO su FACEBOOK

 

INTERLIBERTARIANS 2012

Lugano 31 Marzo - 1 Aprile 2012

IL MITO DELLA DEMOCRAZIA (video)

Agenda

APPUNTAMENTI col MOVIMENTO... e non solo:

su UMBERTO BOSSI (il libro)

LUNEDI' 20 giugno, DALLE 21 ALLE 23, LEONARDO FACCO A LOMBARDIA CHANNEL, NEL PROGRAMMA DI DAVID PARENZO, (canale 666 digitale in lombardia) PER COMMENTARE LA RIUNIONE LEGHISTA di PONTIDA.

calendario delle PRESENTAZIONI

-23 Agosto 2011, ore 19,00 Circolo Velico di Soverato (Cz), lungomare Europa. Manifestazione Liber@estate 2011

IN PREPARAZIONE

-Presentazione a Soave (Vr)

-Presentazione a Brescia

-Presentazione a Busto Arsizio

-Presentazione ad Arba (Pn)

 ------------------

LA VIDEO PRESENTAZIONE A GUASTALLA

____________________

IL BLOG (clicca sulla foto)

IL "BUNGA-BUNGA"

di Umberto Bossi (leggi)

Presentazione autore

Intervista di Martinelli

Intervista Radio IES

Intervista Radio Bruno

Intervista BeppeGrillo

A Canale Italia

Intervista FizzShow

PRESENTAZIONE a Bologna

PRESENTAZIONE ad Arcole (Vr)

"UMBERTO MAGNO" (ALIBERTI EDITORE) in LIBRERIA. La prima vera inchiesta sul capo leghista e il suo partito azienda.

dal sito di ALIBERTI

Il nostro market

Market

Entra nel nostro negozio per acquistare libri e gadget

Finanziaci
SOSTIENI IL MOVIMENTO LIBERTARIO
L'editoria

Leonardo Facco Editore

ACQUISTA I LIBRI LIBERTARI

Lo spettacolo teatrale "Le tasse sono una cosa bellissima"! (acquista il DVD nello SHOP del sito) - Clicca l'immagine e guarda IL TRAILER!

e-Books Italia

In CD
copertina_cd
Il primo disco con liriche antistataliste.
14 brani composti da NEREO VILLA.
Acquistalo

Ascolta il...

RAP DELLA CARTA STRACCIA

Visita il sito di
Leonardo Facco Editore
o scrivi una email
leonardo.facco@tiscali.it

 

Skype
Chiama ora !


Clicca sull'icona verde per chiamarci GRATIS con

Se sei nuovo.....

Il "Bignami" del libertarismo con una ricca bibiliografia. Clicca qui per ordinare le tue copie (15 euro per 10 copie!) Una la tieni e 9 le regali!
Libertari nel mondo
Home
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
di Leonardo Facco
La storia della Lega Nord, ergo del partito aziendina di Bossi, è un concentrato di ruberie, truffe, clientelismo, ma soprattutto promesse non mantenute. Il cialtrone urla “fora di ball”? E Maroni concede 20.000 permessi di soggiorno ai clandestini arrivati dalla Libia. Il cialtrone dice basta clientelismo? E la Lega piazza parenti ed affini dentro tutte le aziende pubbliche. Il cialtrone dice che abolirà le province ed i prefetti? Le province aumentano ed i prefetti anche, diventando il braccio armato del ministero dell’interno.
Non è un caso – anzi forse è solo l’inizio di un fenomeno nuovo – che il Carroccio alle elezioni amministrative dello scorso fine settimana abbia perso parecchi voti rispetto alle ultime regionali. Se ne è accorto anche il “Sole24ore” che ha scritto: “…l'analisi dei risultati a livello dei 23 capoluoghi e per zona geopolitica riserva diverse sorprese. La prima riguarda il Pd. Come si vede nei grafici in pagina il Pd conquista nuovi elettori. Non accadeva da qualche tempo. Complessivamente non sono molti ma il fatto rilevante è che i nuovi elettori sono al Nord. E non è un fatto di poco conto. In questa zona il Pd guadagna quasi il 32% dei voti rispetto al 2010. È probabile che siano almeno in parte elettori che alle regionali avevano votato il partito di Di Pietro che in questa zona perde più del 50% dei suoi voti. Lo sapremo con certezza quando potremo fare l'analisi dei flussi utilizzando i dati delle sezioni elettorali. Nelle altre zone del Paese il Pd non va altrettanto bene. Perde qualcosa nei capoluoghi del Centro e perde quasi il 17% dei voti al Sud.
La seconda sorpresa riguarda Lega e Pdl. Il partito di Bossi al Nord passa da circa 137mila voti a 108mila: il calo è del 21%. Va meglio nei capoluoghi del Centro, soprattutto in Emilia e Romagna, dove perde solo 2mila voti, vale a dire il 5%. In questo dato pesa certamente Bologna. Ma il fatto nuovo è che il Pdl non va male al Nord. Va male a Milano ma non negli altri capoluoghi del Nord. Complessivamente nei sei comuni del nostro insieme passa da 302mila a 278mila voti. La perdita è meno dell'8%. Questo vuol dire che negli stessi comuni la Lega perde il 21% e il Pdl meno della metà. Qui occorre ricordare al lettore la premessa iniziale. Le città non sono il terreno più favorevole alla Lega. Ma sulle città c'erano delle aspettative. La realtà è che l'"assedio" del Carroccio alle città del Nord per ora è fallito”.
Il verbo fallire credo rappresenti al meglio la storia del capo leghista, uno che solo in politica poteva ottenere successo.
Da qualche giorno, però, circola una voce: a Pontida – prevista per il prossimo 19 giugno – il segretario lancerà una grande novità, ovvero “alcuni ministeri lasceranno Roma per trovare sede in Padania”. Ciumbia! Che gran risultato! Un tempo, lontanissimo e dimenticato in vero, Bossi urlava “Via da Roma” inneggiando alla secessione. Oggi, s’è inventato una nuova interpretazione e quel “Via da Roma” è diventato “Porteremo Roma in Padania”, giusto per ribadire l’italianità e lo statalismo-centralista del nuovo corso del Carroccio.
Aveva ragione Gianni Brera quando sosteneva, parlando di Lega ad inizio Anni Novanta, quanto segue: “Bossi non mi piace perché è un casinaro”. Quando si dice preveggenza…
 
Commenti (15)
a Massimo 74
15 Sabato 21 Maggio 2011 19:14
Maximus
La CGIA di Mestre è una autorevole organizzazione , ma non dimenticare che il suo direttore , tale Bortolussi , un anno fa si candidò a presidente della Regione Veneto con la sinistra statalista che ha sempre trattato gli imprenditori da evasori fiscali.

Inoltre , essendo stato trombato alla grande da Luca Zaia della Lega Nord , ha tutto l' interesse a sputtanare le riforme leghiste.

Comunque se avete paura che col federalismo le tasse aumentino non avete capito niente : le tasse non possono aumentare semplicemente perchè sono già al massimo.

Se però non vi va di rischiare , continuate a pagare in santa pace.
Raglio d'asino....
14 Sabato 21 Maggio 2011 10:07
FABRIZIO DALLA VILLA
Per Maximus... gli antichi dicevamo "raglio d'asino non giunge in cielo". Invece di pontificare e di sparar cazzate, argomenta. Se non argomenti due sono le possibilità: o non ci sono argomenti o non sai argomentare. Sul fatto che Roma mi freghi dei soldi.... fossero tutti lì i miei problemi, sarei un pascià!
@maximus
13 Sabato 21 Maggio 2011 07:35
Massimo74
"a Roma i leghisti ci vanno per riportare in Padania almeno una parte di quello che Roma ci fotte ogni anno grazie agli idioti come te : circa 50 miliardi di euro all' anno."

Bè mi dispiace contraddirti ma legge farsa che la lega chiama federalismo(ma che con il federalismo non ha nulla a che vedere) non fà nulla di tutto ciò e anzi porterà soltanto ad un inasprimento ulteriore della pressione fiscale,e non sono io a dirlo ma un istituto autorevole come la CGIA di mestre,che ha calcolato che la controriforma di Calderoli ci costerà circa 10 miliardi di nuove tasse in più all'anno.
a Fabrizio della Pirla
12 Sabato 21 Maggio 2011 07:19
Maximus
Mi scrivi che non hai mai sentito dire da Bossi che vuole lasciare Silvio : di solito quando uno vuole evadere non avverte il secondino e non fa nemmeno un comunicato ai telegiornali.

Che tu non capisca queste piccole sottigliezze della politica conferma la mia sensazione : sei un idiota.

Il fatto che poi tu abbia 52 anni non fa altro che aggravare la tua posizione.

Ciao , caro.
ahahah!
11 Sabato 21 Maggio 2011 05:24
FABRIZIO DALLA VILLA
Maximus sei fuori pista in tutti i sensi! Mi fai rotolare dalle risate perché sbagli il cognome e non te ne importa nulla, mi dai del troppo giovane (ho 52 anni) o dell'ignorante, senza argomentare alcunché! Che i leghisti vogliano lasciare Berlusconi, non è affermazione che sento da Bossi, il quale semmai afferma di essere leale con Silvio... a meno che non si tratti di invenzioni dei telegiornali. Se tu sei un leghista, sono affari che non mi riguardano. Sappi, però che MAI e poi MAI voterò per quel partito!
a Fabrizio Della Pirla
10 Venerdì 20 Maggio 2011 21:33
Maximus
Primo : di sbagliare il tuo nome non mi interessa molto.

Secondo : da come argomenti , o sei molto giovane , ed allora sei scusato oppure sei molto ignorante, a giudicare dal modo assai superficiale e stereotipato di controbattere. Sinceramente in questo sito ho trovato gente più in gamba.

Terzo : abbandonare Berlusconi è il sogno del 95 % dei leghisti anche se la coglioneria politica della nostra gente ancora non ce lo consente ( almeno per un po ).

Quarto : a Roma i leghisti ci vanno per riportare in Padania almeno una parte di quello che Roma ci fotte ogni anno grazie agli idioti come te : circa 50 miliardi di euro all' anno.
( Leggiti IL SACCO DEL NORD di Luca Ricolfi , professore universitario di sinistra che due anni fa , dopo enomi studi ha capito e documentato quello che quell' ignorantone di Bossi aveva capito 25 anni prima ).

Quinto : vai a dormire , che è meglio.
x Maximus
9 Venerdì 20 Maggio 2011 14:13
FABRIZIO DALLA VILLA
Primo: impara a leggere e scrivi di conseguenza. Leggi bene il mio cognome e guarda cosa hai scritto.
A prescindere da tutto il resto, il fatto che ci si abbuffi al desco di Roma e la si definisca ladrona, mi pare un controsenso. Allora, se fosse vera la tua tesi, perché la lega non si è limitata a farla presente? Scusa ma tu, sposeresti una donna che non ti piace nemmeno un po'? andresti a mangiare a casa di chi definisci ladrone? Io no! A me non interessa la Lega, viva o morta. Per me i leghisti sono invisibili: non li voto e non mi importa nulla di loro. Bossi che qualche anno fa tuonava contro Berlusconi, dopo essere stato alla famosa spaghettata di Arcore, ed oggi è culo e camicia col cavaliere, non è proprio uno spettacolo edificante! Comunque, Berlusconi ha perso come alleati, dapprima Casini, poi Fini... alle prossime votazioni che sia il turno di Bossi? Se così fosse rotolerei dalle risate per mesi! Abbiamo a che fare con politici ridicoli che, per l'interesse venderebbero anche i propri genitori, e Bossi è uno di quelli!
maximus
8 Venerdì 20 Maggio 2011 10:28
Massimo74
"prima di vedere la morte della lega dovrete aspettare ancora molto."

Se non muore la sega nord,allora sarà il nord a morire.
W Giangi
7 Venerdì 20 Maggio 2011 10:24
NV
Anche io non sono niente come Giangi.
a Giangi
6 Venerdì 20 Maggio 2011 08:16
Maximus
Noi siamo feccia maleodorante e ladra .....tu non sei NIENTE.
a Maximus
5 Venerdì 20 Maggio 2011 08:09
Giangi
Meglio un immigrato onesto che un leghista disonesto. E dato che siete fatti ad immagine e somiglianza del cialtrone che chiamate capo... Io non gioirò fino a che la SEGA NORD non sparirà per davvero, lasciando il campo libero a chi per davvero vuole l'indipendenza delle proprie terre. Voi leghisti siete solo UMANA FECCIA MALEODORANTE! LADRI!
a Fabrizio Della Villa
4 Venerdì 20 Maggio 2011 07:23
Maximus
Dici di non aver capito quel ROMA ladrona : probabilmente le cose che non capisci sono molte di più... comunque ti ricordo che a Roma i soldi per pagare TUTTI i parlamentari , li fornisce essenzialmente la Padania , dato che le tasse , come ricordava Gianfranco Miglio , " ...al nord si pagano , al sud si godono "

Mettetevi l' anima in pace : prima di vedere la morte della lega dovrete aspettare ancora molto.

Alla borghesia debosciata di Milano invito a votare Piasapia : nel suo programma ci sono concorsi pubblici in Comune aperti agli IMMIGRATI SENZA CITTADINANZA ( leggi clandestini ) .

Sarà un vero piacere essere multati per divieto di sosta da un CLANDESTINO DEL CONGO.

Quanto ai campi nomadi , sgoberati a dozzine negli ultimi anni , aspettatevi il peggio.

L' Ecopass , grande stronzata della Moratti , sarà inasprito , tanto per facilitare quei proletari tanto cari a Pisapia.

Buona giornata , se vi riesce.
la lega ti frega
3 Venerdì 20 Maggio 2011 06:20
FABRIZIO DALLA VILLA
E' da quando sento parlare di Lega, che affermo: "la Lega ti frega!". Non ho mai capito quel "Roma ladrona" pronunciato da chi percepisce lo stipendio proprio da Roma. Quelli che affermano di averlo capito non sono mai riusciti a spiegarmelo in modo che lo capissi pure io. Perché? Poi, che significa l'attuale atteggiamento di Bossi & Co. se raffrontato al famoso "ribaltone" degli anni 90?
abbraccio letale
2 Giovedì 19 Maggio 2011 18:38
Maciknight
l'allenza coercitiva tra Bossi e Berlusconi sarà letale per la Lega Nord, come tra un usuraio e la sua vittima-complice, come in un rapporto sado-maso in cui alla fine i ruoli si confondono e gli spettatori rimangono disgustati di fronte ad uno snuff movie, queste potrebbero essere le ultime elezioni in cui la Lega può ancora simulare di esistere, poi scomparirà, a meno che riesca a risorgere dalle ceneri dopo aver fatto fuori la famiglia Bossi ed i suoi leccaculo, paraculisti, pigliainculo e quaquaraquà (secondo una rinnovata categorizzazione estrapolata da Sciascia)
Cè sulla Lega e su voto Milano
1 Giovedì 19 Maggio 2011 16:59
Zenzero
(TMNews) - Per l'ex capogruppo della Lega nord alla Camera Alessandro Cè, la base leghista non segue più i vertici del partito e voterà Letizia Moratti per l'ultima volta, ma ciò non basterà a vincere. Parlando ai microfoni di Radio Popolare, l'ex esponente del Carroccio ha analizzato i risultati del voto milanese: "Il ceto medio si è stancato di sentir parlare di sicurezza, omicidi e centri sociali e si è stancato anche delle promesse mancate di Berlusconi e della Lega. Una Lega gerarchica e familistica, amici, parenti e cognati: il contrario di un partito federalista. Questo aspetto sta venendo a galla. Gli elettori probabilmente andranno ancora a votare questa volta perché il tam tam terrorizzante sui comunisti funzionerà".

I leghisti, comunque, secondo Cè, "voteranno Moratti, ma sarà l'ultima volta. E secondo me questa chiamata alle urne non sarà nemmeno sufficiente. Questo è un segnale molto negativo per la Lega: significa che c'è uno scollamento enorme tra i vertici e la base. Bossi non si sarebbe adattato al ruolo di subalterno se non fosse per le note vicende, invece la Lega è diventata lo scendiletto di Berlusconi e tanti militanti e votanti l'hanno capito". Per l'ex dirigente del Carroccio la base non comprende più "la perdita d'indipendenza e l'abbraccio mortale con Berlusconi che la base leghista non comprende più. Da quanti anni non si fa un congresso? I vertici oramai sono lontani da quella che era la Lega delle origini".

In ogni caso, difficile ipotizzare cambi di alleanza. "La cosa drammatica è che dopo tutte le vicende che ci sono state, anche di carattere finanziario, i vertici non sono in grado di cambiare alleanza". Quindi, "Finchè non esce di scena Berlusconi l'alleanza proseguirà: la potenza massmediatica di Berlusconi schiaccerebbe la dirigenza della Lega, come ha fatto con Fini e purtroppo la Lega non ha tutto alla luce del sole". In altre parole, osserva Cè, un gioco delle parti "Per ottenere posti di potere".

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
La marcia del mais
2011: SEMINATI ALTRI TRE ETTARI
SEMINA 2011: OPERAZIONE "6 semi di mais ovunque" (richiedi i tuoi 6 chicchi)

464 destinatari! ECCO LE PRIME FOTO 

PRIMA SEMINA MAIS OGM. Da giorni, in questa nuova sezione, è iniziata la pubblicazione delle fotografie che riguardano la crescita dei 6 SEMI DI MAIS OGM piantati da Movimento Libertario & Agricoltori Federati il 25 aprile scorso. Qui, il video della semina!

QUI IL VIDEO DELLA SEMINA IN CAMPO APERTO!

l'ultimo scatto...

02-10-2010

 LUI CONDANNATO, LORO IMPUNITI

ABBIAMO RACCOLTO LE PANNOCCHIE, SI ACCETTANO OFFERTE PER AVERE IL SIMBOLO DI UNA BATTAGLIA CHE RIMARRA' NELLA STORIA DELLA DISUBBIDIENZA CIVILE!

COMPRA UNA PANNOCCHIA!

------------

LE QUATTRO DENUNCE CONTRO I NAZI-COMUNISTI (clicca sui link e leggile)

1-denuncia querela contro Federica Ferrario (Greenpeace)

2-denuncia querela contro ignoti

3-esposto denuncia contro Zaia ed altri

4-esposto denuncia contro Violino ed altre 146 persone

5-integrazione esposto denuncia Zaia, Scilipuoti, altri

REGALIAMO UNA VACANZA AI "NAZI-COMUNISTI"
Sbugiardati gli oscurantisti: GLI ISPETTORI CONFERMANO: "ZERO COMMISTIONE"!
2011: FIDENATO SCRIVE A BRUXELLES: ANCHE QUEST'ANNO TORNERO' A SEMINARE MAIS OGM! 
Conferenza stampa dell'8 marzo sulla semina 2011
L'UE: "FIDENATO PUO' SEMINARE" (leggi la lettera)
Sostituto d'imposta
LA BATTAGLIA:
tutti i soldi in busta paga!

Sostieni anche tu
Giorgio Fidenato. Skype

Clicca qui per scoprire come

ECCO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PORDENONE, PER LA QUALE ABBIAMO ATTESO UN ANNO, IN MERITO ALLA BATTAGLIA CHE STIAMO CONDUCENDO SUL SOSTITUTO D'IMPOSTA.

QUI LA NOTIZIA PER VOSTRI COMMENTI

SENTENZA-SOST.pdf 

L'aforisma

Al popolo piace il lusso è all’intellettuale (benestate) che piace la miseria! Joasinho Trinta
Il sondaggio
Quale futuro per il movimento libertario?
 
Ron Paul
Quotazione Oro

Oro
Ultimo anno

Clicca sul grafico per vedere la quotazione di OGGI e scopri perché il Movimento Libertario segue l'andamento dell'oro

Quotazione Argento
Argento
Foto libertarie
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi377
mod_vvisit_counterIeri1123
mod_vvisit_counterQuesta Settimana7011
mod_vvisit_counterQuesto Mese26355

Online : 6
Link amici

Usem Lab

Libreriadelponte

Nereo Villa

Carlo Zucchi Blog

Paradisi Fiscali

Antarticland

La voce del gongoro

rothbard

lewrockwell

Mises

jesushuertadesoto

mercatoliberonews

libertysoldier

residenclave

forcesitaly

Atroce pensiero

molinari

bastiat

noisefromamerika

aboliamo gli ordini professionali

Walter Block

rand

spooner

al

sfid

juan

panama

interlib

AGRICOLTORI FEDERATI

futuragra

SALMONE.ORG (Pensare controcorrente)

POLYARCHY.ORG

 

La sentinella della libertà

LIBERALISMOONLINE

 

 ASTENSIONE.NET

 

 

 

FOFOA-GOLD