"IL RIGORE DELLE IDEE, LA FORZA DELLE AZIONI"












I nostri partner

CONSIGLI ai nostri LETTORI: LA RECLAME SU QUESTO SITO

NOVITA' EDITORIALE   

 

PER UN'AGRICOLTURA LIBERA
UNA
ESCLUSIVA DELLA LEONARDO FACCO EDITORE - MOVIMENTO LIBERTARIO

La potrete ordinare a Leonardo.facco@tiscali.it

--------------------------

L'Agriturismo Amarant

  

Passa un week-end in un vero paradiso libertario!

Accoglienza, confort, buona cucina e natura ad un prezzo concorrenziale!

PRENOTATE LA VOSTRA VACANZA!

-------------

TENERIFE, UNA OPPORTUNITA'

------------------------

SOSTENETE QUESTO SITO ANCHE NEL 2011!

PREPARATEVI, IL 10 SETTEMBRE LANCEREMO UN'OFFERTA FUORILEGGE!!!
La nostra TV

tv del movimento libertario

IL NOSTRO CANALE WEB-TV

Collegati per seguire i nostri eventi in diretta

IO, ANARCHICO (il documentario)

1- Il potere della neolingua

2- Briganti alla riscossa

3- Le tasse sono un furto

4-Lo spreco come servizio

5- Marx starebbe con gli evasori

--------------------------

BATTAGLIE LIBERTARIE (intervista con l'amministratore del Movimento Libertario)

--------------------------

STAMPA NEL MONDO

IL KIOSKO, giornali nel mondo (clicca)

-----------------

IL CANALE YOUTUBE!

-----------------

ADIOS AZIENDE!

-----------------

LEGGI e IMPARA

-----------------

LA FINESTRA ROTTA

-----------------

INTERLIBERTARIANS

 Qui il GRUPPO su FACEBOOK

 

INTERLIBERTARIANS 2012

Lugano 31 Marzo - 1 Aprile 2012

IL MITO DELLA DEMOCRAZIA (video)

Agenda

APPUNTAMENTI col MOVIMENTO... e non solo:

su UMBERTO BOSSI (il libro)

LUNEDI' 20 giugno, DALLE 21 ALLE 23, LEONARDO FACCO A LOMBARDIA CHANNEL, NEL PROGRAMMA DI DAVID PARENZO, (canale 666 digitale in lombardia) PER COMMENTARE LA RIUNIONE LEGHISTA di PONTIDA.

calendario delle PRESENTAZIONI

-23 Agosto 2011, ore 19,00 Circolo Velico di Soverato (Cz), lungomare Europa. Manifestazione Liber@estate 2011

IN PREPARAZIONE

-Presentazione a Soave (Vr)

-Presentazione a Brescia

-Presentazione a Busto Arsizio

-Presentazione ad Arba (Pn)

 ------------------

LA VIDEO PRESENTAZIONE A GUASTALLA

____________________

IL BLOG (clicca sulla foto)

IL "BUNGA-BUNGA"

di Umberto Bossi (leggi)

Presentazione autore

Intervista di Martinelli

Intervista Radio IES

Intervista Radio Bruno

Intervista BeppeGrillo

A Canale Italia

Intervista FizzShow

PRESENTAZIONE a Bologna

PRESENTAZIONE ad Arcole (Vr)

"UMBERTO MAGNO" (ALIBERTI EDITORE) in LIBRERIA. La prima vera inchiesta sul capo leghista e il suo partito azienda.

dal sito di ALIBERTI

Il nostro market

Market

Entra nel nostro negozio per acquistare libri e gadget

Finanziaci
SOSTIENI IL MOVIMENTO LIBERTARIO
L'editoria

Leonardo Facco Editore

ACQUISTA I LIBRI LIBERTARI

Lo spettacolo teatrale "Le tasse sono una cosa bellissima"! (acquista il DVD nello SHOP del sito) - Clicca l'immagine e guarda IL TRAILER!

e-Books Italia

In CD
copertina_cd
Il primo disco con liriche antistataliste.
14 brani composti da NEREO VILLA.
Acquistalo

Ascolta il...

RAP DELLA CARTA STRACCIA

Visita il sito di
Leonardo Facco Editore
o scrivi una email
leonardo.facco@tiscali.it

 

Skype
Chiama ora !


Clicca sull'icona verde per chiamarci GRATIS con

Se sei nuovo.....

Il "Bignami" del libertarismo con una ricca bibiliografia. Clicca qui per ordinare le tue copie (15 euro per 10 copie!) Una la tieni e 9 le regali!
Libertari nel mondo
Home
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
di Paolo Ribichini
Anche i parlamentari più sensibili al tema del precariato non regolarizzano i propri assistenti. Così stanno partendo le prime cause di lavoro.
I precari sono ovunque, anche in Parlamento. Sì, proprio nel luogo dove si fanno tanti bei propositi per combattere il precariato, giovani e meno giovani, sottopagati, spesso in nero e per poche centinaia di euro al mese, stazionano alla corte del politico di turno.
Il parlamentare anti-precariato che usa lavoratori precari. Giuseppe Lumia del Partito Democratico e membro della commissione Antimafia è stato recentemente convocato dai giudici della sezione “lavoro” del Tribunale di Palermo. Non per questioni inerenti la mafia, ma perché è stato citato in giudizio da Davide Romano, giornalista addetto-stampa precario dello stesso senatore. Si tratta di una causa da quasi 368mila euro, pari ai contributi, le tredicesime e ferie non godute negli 8 anni che Romano ha lavorato per conto di Lumia. Eppure il 24 gennaio 2011, il parlamentare del Pd tuonava sull'Ansa: “Il lavoro nero è una metastasi per l'economia italiana e calpesta la dignità dei lavoratori”. E poi invitava il governo a “investire risorse per garantire più opportunità ai giovani e assicurare loro prospettive di lavoro e di vita più stabili”. Insomma, contro il precariato, sì, ma quello degli altri.
Gli altri casi. Ma quello di Lumia non è il primo caso. Nell'ottobre 2009 per la prima volta un parlamentare veniva costretto a risarcire un suo portaborse. Si trattava di Gabriella Carlucci, oggi deputato del Pdl, condannata a pagare la sua ex assistente per tre anni di lavoro non in regola. A seguire Francesco Barbato dell'Idv, il quale, secondo il settimanale Panorama, avrebbe chiuso il contenzioso con una sua ex collaboratrice, grazie ad una transazione di cui non si conosce il valore.
Luca Barbareschi e la onlus. E poiché il fenomeno dei precari “parlamentari” è realmente bipartisan, al di là delle dichiarazioni d'intenti, ora tocca anche a Luca Barbareschi, prima del Pdl, poi di Fli e ora del Gruppo misto. L'attore-politico ha creato una fondazione anti-pedofilia dove lavorano alcuni collaboratori. Spesso, però, alcuni di loro venivano portati a Palazzo Marini, sede degli uffici dei deputati. Qui possono entrare teoricamente solo assistenti che abbiano contratto di lavoro regolare. Invece, a quanto pare, la giornalista che gli ha fatto causa, impiegata presso la onlus, sarebbe andata spesso a Palazzo Marini.
Lo scandalo del 2007. Il primo scandalo scoppiò nel 2007 con un servizio della trasmissione di Italia 1, Le Iene. Lucci e co. scoprirono che in Parlamento, su 683 portaborse accreditati, solo 54 avevano regolare contratto. Tutti gli altri entravano a Montecitorio o a Palazzo Madama come ospiti o, udite udite, volontari “a titolo non oneroso”. Oggi la situazione è migliorata, ma il lavoro nero e il precariato ancora non sono stati estirpati. Su 630 deputati solo 269 hanno depositato copia del regolare contratto di lavoro, per accreditare assistenti, portaborse o addetti-stampa. Al Senato, invece, su 321 (senatori a vita inclusi) 192 hanno provveduto alla regolarizzazione. Per carità, pochissime assunzioni e molto precariato: solo 36 sono assunti, 101 hanno un contratto a progetto, 51 sono pagati come collaboratori occasionali e 4 fanno “apprendistato”.
I rimborsi intascati. Intanto i parlamentari, senza dover fornire alcuna ricevuta, si intascano 3.690 euro al mese come rimborso per spese inerenti al rapporto tra eletti ed elettori. In queste spese dovrebbero rientrare anche quelle per i portaborse, ma alla fine finiscono in gran parte nelle tasche del parlamentare di turno.
Una soluzione per superare il problema c'è. Basterebbe rinunciare o ridurre in maniera consistente questo rimborso e fare come si fa al Parlamento europeo: l'europarlamentare designa un assistente che viene pagato direttamente dal Parlamento, secondo un tariffario chiaro e puntuale. Ma poi come farebbero a lucrare?
 
Commenti (5)
parlamentari abbuffoni
5 Mercoledì 08 Giugno 2011 05:01
FABRIZIO DALLA VILLA
Non ho mai capito perché, pur essendo gli stipendi di quasi tutte le categorie di lavoratori, più bassi in Italia che altrove, altrettanto non succede con i parlamentari, che, a quanto si legge in giro, hanno stipendi più alti dei loro colleghi. Questa dei portaborse in nero è l'ennesima dimostrazione di quanto poco interessati ai problemi degli italiani, siano questi signori che ci fanno credere di essere i nostri portavoce. Io sostengo da sempre che occorrerebbe pagare loro uno stipendio molto più basso ed agire poi nei loro confronti come un qualsiasi datore di lavoro fa con le spese sostenute dai propri dipendenti, per l'esercizio del loro lavoro. I portaborse dovrebbero essere pagati direttamente dal Parlamento, anche per impedire che certi signori lucrino.
Come il Clero
4 Mercoledì 08 Giugno 2011 04:21
Giorgio Andreani
I comunisti sono come il Clero : amano talmente i poveri che ne creano di nuovi in continuazione.

Il lavoro precario è stato infatti istituzionalizzato dal Governo Prodi nel 1998 grazie al cosiddetto Pacchetto Treu :niente di male in teoria.

In tutte le nazioni ci sono forme di assunzione a tempo determinato : però questi signori si sono dimenticati i SUSSIDI DI DISOCCUPAZIONE tra un lavoro e l' altro.

Mica male per chi ha in bocca i lavoratori e la costituzione tutti i giorni !

L' Italia , assieme alla Grecia , è l' unico paese a non avere il reddito di cittadinanza : peccato che noi paghiamo le stesse tasse della Svezia ed abbiamo i servizi della Grecia.

D' altra parte , per mantenere metà del paese che non fa una sega , da qualche parte i soldi bisogna pure prenderli.

Infatti uno dei motivi principali per cui in Italia non esiste un sussidio di disoccupazione universalistico è proprio la presenza del Sud : se fosse istituito ,nel meridione continuerebbero tutti a lavorare in nero e a prendere soldi dallo Stato ma soprattutto i politici locali mafiosi non potrebbero più barattare il voto dei bisognosi in cambio di una PENSIONE DI INVALIDITA'FASULLA.

In tal modo è il lavoratore del Nord che se lo prende in culo due volte : paga le tasse per mantenere il Sud fancazzista e non usufruisce di ammortizzatori sociali che pure paga per i terroni ( Vedi sussidi di disoccupazione per finti braccianti agricoli ).

Vi consiglio la lettura de "Il sacco del Nord " di Luca Ricolfi , professore universitario di sinistra che dopo anni di studi , ha scoperto che il Nord versa ogni anno , un surplus fiscale al resto del paese di 50 MILIARDI DI EURO.
problemino
3 Martedì 07 Giugno 2011 20:25
gianfranco
Riferito alla conclusione del primo messaggio di Zenzero: io mi chiedo come uscirne!
Continui a guardarlo da lontano questo paese. La invidio.
saluti
ancora
2 Martedì 07 Giugno 2011 19:36
Zenzero
Ho letto poc'anzi questa notizia: "L’industriale farmaceutico Claudio Cavazza, fondatore della Sigma Tau, è morto a Roma all’età di 77 anni. Era un personaggio straordinario, molto abile (seppe usare a pieno dei contributi della Cassa del Mezzogiorno che fino agli anni ottanta agevolavano nuovi insediamenti fino a Pomnezia, alle porte di Roma)".
CAPITO??? INDUSTRIALE ABILE E STRAORDINARIO PERCHE' SEPPE USARE I SOLDI PUBBLICI PER FARE IMPRESA!!!!!

FUCK YOU!
ITALIA: UN PAESE DI LADRI E TRUFFATORI
1 Martedì 07 Giugno 2011 19:28
Zenzero
Con un parlamento di delinquenti, che pretendono il rispetto di leggi che loro non vogliono rispettare cosa ci si può aspettare? Ricordo una recensione di Facco a libro IO TI FOTTO. Ebbene, questo è un paese nel quale tutti fottono tutti e ad incrementare questo malvezzo ci pensano anche gli SCHIFOSI E IMMORALI INCENTIVI PUBBLICI. Notizia di oggi: "Angelo Dario Scotti, patron della Scotti Riso, uno dei più importanti investitori pubblicitari italiani, è finito agli arresti domiciliari. E altre tre persone sono state condotte in carcere, due consulenti della società e un funzionario pubblico. A novembre una inchiesta aveva svelato come nella centrale a biomasse della Scotti Energia venisse bruciato molto di più e di peggio di quanto autorizzato. In questo modo la società avrebbe incassato indebitamente qualcosa come 28 milioni di euro, vendendo al gestore pubblico energia a prezzo maggiorato da sovvenzioni che non le spettavano. Scotti avrebbe dovuto a quel punto restituire gli incentivi. Invece, dicono i pm, ha scelto di corrompere i controllori".
Se un miliardario ragiona così è perchè solo così si fa impresa in Italia, frodando, chiedendo aiuti e aprendo aziende solo se ti danno incentivi.
L'ITALIA E' UN PAESE IMMORALE, non vi rientrerò mai più!

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
La marcia del mais
2011: SEMINATI ALTRI TRE ETTARI
SEMINA 2011: OPERAZIONE "6 semi di mais ovunque" (richiedi i tuoi 6 chicchi)

464 destinatari! ECCO LE PRIME FOTO 

PRIMA SEMINA MAIS OGM. Da giorni, in questa nuova sezione, è iniziata la pubblicazione delle fotografie che riguardano la crescita dei 6 SEMI DI MAIS OGM piantati da Movimento Libertario & Agricoltori Federati il 25 aprile scorso. Qui, il video della semina!

QUI IL VIDEO DELLA SEMINA IN CAMPO APERTO!

l'ultimo scatto...

02-10-2010

 LUI CONDANNATO, LORO IMPUNITI

ABBIAMO RACCOLTO LE PANNOCCHIE, SI ACCETTANO OFFERTE PER AVERE IL SIMBOLO DI UNA BATTAGLIA CHE RIMARRA' NELLA STORIA DELLA DISUBBIDIENZA CIVILE!

COMPRA UNA PANNOCCHIA!

------------

LE QUATTRO DENUNCE CONTRO I NAZI-COMUNISTI (clicca sui link e leggile)

1-denuncia querela contro Federica Ferrario (Greenpeace)

2-denuncia querela contro ignoti

3-esposto denuncia contro Zaia ed altri

4-esposto denuncia contro Violino ed altre 146 persone

5-integrazione esposto denuncia Zaia, Scilipuoti, altri

REGALIAMO UNA VACANZA AI "NAZI-COMUNISTI"
Sbugiardati gli oscurantisti: GLI ISPETTORI CONFERMANO: "ZERO COMMISTIONE"!
2011: FIDENATO SCRIVE A BRUXELLES: ANCHE QUEST'ANNO TORNERO' A SEMINARE MAIS OGM! 
Conferenza stampa dell'8 marzo sulla semina 2011
L'UE: "FIDENATO PUO' SEMINARE" (leggi la lettera)
Sostituto d'imposta
LA BATTAGLIA:
tutti i soldi in busta paga!

Sostieni anche tu
Giorgio Fidenato. Skype

Clicca qui per scoprire come

ECCO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PORDENONE, PER LA QUALE ABBIAMO ATTESO UN ANNO, IN MERITO ALLA BATTAGLIA CHE STIAMO CONDUCENDO SUL SOSTITUTO D'IMPOSTA.

QUI LA NOTIZIA PER VOSTRI COMMENTI

SENTENZA-SOST.pdf 

L'aforisma

La democrazia è la gestione del potere attraverso il consenso. La tirannia è la gestione del potere attraverso la forza. L'unica differenza tra la prima e la seconda sono i mezzi per ottenere il potere. La sostanza non cambia: che ci rimette è la libertà individuale. (Arturo Doilo)
Il sondaggio
Quale futuro per il movimento libertario?
 
Ron Paul
Quotazione Oro

Oro
Ultimo anno

Clicca sul grafico per vedere la quotazione di OGGI e scopri perché il Movimento Libertario segue l'andamento dell'oro

Quotazione Argento
Argento
Foto libertarie
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi375
mod_vvisit_counterIeri1123
mod_vvisit_counterQuesta Settimana7009
mod_vvisit_counterQuesto Mese26353

Online : 6
Link amici

Usem Lab

Libreriadelponte

Nereo Villa

Carlo Zucchi Blog

Paradisi Fiscali

Antarticland

La voce del gongoro

rothbard

lewrockwell

Mises

jesushuertadesoto

mercatoliberonews

libertysoldier

residenclave

forcesitaly

Atroce pensiero

molinari

bastiat

noisefromamerika

aboliamo gli ordini professionali

Walter Block

rand

spooner

al

sfid

juan

panama

interlib

AGRICOLTORI FEDERATI

futuragra

SALMONE.ORG (Pensare controcorrente)

POLYARCHY.ORG

 

La sentinella della libertà

LIBERALISMOONLINE

 

 ASTENSIONE.NET

 

 

 

FOFOA-GOLD