"IL RIGORE DELLE IDEE, LA FORZA DELLE AZIONI"












I nostri partner

CONSIGLI ai nostri LETTORI: LA RECLAME SU QUESTO SITO

NOVITA' EDITORIALE   

 

PER UN'AGRICOLTURA LIBERA
UNA
ESCLUSIVA DELLA LEONARDO FACCO EDITORE - MOVIMENTO LIBERTARIO

La potrete ordinare a Leonardo.facco@tiscali.it

--------------------------

L'Agriturismo Amarant

  

Passa un week-end in un vero paradiso libertario!

Accoglienza, confort, buona cucina e natura ad un prezzo concorrenziale!

PRENOTATE LA VOSTRA VACANZA!

-------------

TENERIFE, UNA OPPORTUNITA'

------------------------

SOSTENETE QUESTO SITO ANCHE NEL 2011!

PREPARATEVI, IL 10 SETTEMBRE LANCEREMO UN'OFFERTA FUORILEGGE!!!
La nostra TV

tv del movimento libertario

IL NOSTRO CANALE WEB-TV

Collegati per seguire i nostri eventi in diretta

IO, ANARCHICO (il documentario)

1- Il potere della neolingua

2- Briganti alla riscossa

3- Le tasse sono un furto

4-Lo spreco come servizio

5- Marx starebbe con gli evasori

--------------------------

BATTAGLIE LIBERTARIE (intervista con l'amministratore del Movimento Libertario)

--------------------------

STAMPA NEL MONDO

IL KIOSKO, giornali nel mondo (clicca)

-----------------

IL CANALE YOUTUBE!

-----------------

ADIOS AZIENDE!

-----------------

LEGGI e IMPARA

-----------------

LA FINESTRA ROTTA

-----------------

INTERLIBERTARIANS

 Qui il GRUPPO su FACEBOOK

 

INTERLIBERTARIANS 2012

Lugano 31 Marzo - 1 Aprile 2012

IL MITO DELLA DEMOCRAZIA (video)

Agenda

APPUNTAMENTI col MOVIMENTO... e non solo:

su UMBERTO BOSSI (il libro)

LUNEDI' 20 giugno, DALLE 21 ALLE 23, LEONARDO FACCO A LOMBARDIA CHANNEL, NEL PROGRAMMA DI DAVID PARENZO, (canale 666 digitale in lombardia) PER COMMENTARE LA RIUNIONE LEGHISTA di PONTIDA.

calendario delle PRESENTAZIONI

-23 Agosto 2011, ore 19,00 Circolo Velico di Soverato (Cz), lungomare Europa. Manifestazione Liber@estate 2011

IN PREPARAZIONE

-Presentazione a Soave (Vr)

-Presentazione a Brescia

-Presentazione a Busto Arsizio

-Presentazione ad Arba (Pn)

 ------------------

LA VIDEO PRESENTAZIONE A GUASTALLA

____________________

IL BLOG (clicca sulla foto)

IL "BUNGA-BUNGA"

di Umberto Bossi (leggi)

Presentazione autore

Intervista di Martinelli

Intervista Radio IES

Intervista Radio Bruno

Intervista BeppeGrillo

A Canale Italia

Intervista FizzShow

PRESENTAZIONE a Bologna

PRESENTAZIONE ad Arcole (Vr)

"UMBERTO MAGNO" (ALIBERTI EDITORE) in LIBRERIA. La prima vera inchiesta sul capo leghista e il suo partito azienda.

dal sito di ALIBERTI

Il nostro market

Market

Entra nel nostro negozio per acquistare libri e gadget

Finanziaci
SOSTIENI IL MOVIMENTO LIBERTARIO
L'editoria

Leonardo Facco Editore

ACQUISTA I LIBRI LIBERTARI

Lo spettacolo teatrale "Le tasse sono una cosa bellissima"! (acquista il DVD nello SHOP del sito) - Clicca l'immagine e guarda IL TRAILER!

e-Books Italia

In CD
copertina_cd
Il primo disco con liriche antistataliste.
14 brani composti da NEREO VILLA.
Acquistalo

Ascolta il...

RAP DELLA CARTA STRACCIA

Visita il sito di
Leonardo Facco Editore
o scrivi una email
leonardo.facco@tiscali.it

 

Skype
Chiama ora !


Clicca sull'icona verde per chiamarci GRATIS con

Se sei nuovo.....

Il "Bignami" del libertarismo con una ricca bibiliografia. Clicca qui per ordinare le tue copie (15 euro per 10 copie!) Una la tieni e 9 le regali!
Libertari nel mondo
Home
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 
In tempi di turbolenza governativa i tromboni del giornalismo e della politica ripetono una frase che, più la sento, più mi lascia allibito: “l’Italia va governata”.
Va notato subito che si parla sempre dell’Italia riferendosi con ciò a 50 e passa milioni di Italiani. Sarebbe invece più corretto e onesto dire: gli Italiani vanno governati, ma questo non suonerebbe più tanto bene e darebbe adito ad una serie di riflessioni e di considerazioni. Vediamo allora di renderle esplicite queste possibili riflessioni e considerazioni.
Riflessioni. Se affermiamo che una persona o un gruppo ha bisogno di essere governato vuol dire che esso è composto da persone non autosufficienti o da bambinetti screanzati e maleducati che necessitano, per l’appunto, di ... una governante. Di qualcuno, in altre parole, che si prenda cura di loro (se non sono autosufficienti) o che li metta in riga, li controlli, li disciplini (se sono degli screanzati). Insomma, per dirla in maniera chiara, la necessità di una governante si imporrebbe per il fatto che si considera gli Italiani come dei minorati incapaci di farcela da soli o dei bambinetti da guidare per mano. Che questo sia vero per molti che vivono in Italia non ho esitazione a riconoscerlo. Che questo si applichi a 50 e passa milioni di persone faccio estremamente fatica a crederlo. E poi, mi sorge la domanda, se 50 milioni di Italiani hanno bisogno della governante, come sarebbe possibile che la governante, anch’essa italiana, non faccia parte dei minorati o dei bambinetti indisciplinati e riottosi? Non avrebbe anche lei bisogno di una governante (possibilmente non italiana ma marziana) che la indirizzi? Siamo qui al classico problema: chi controlla i controllori (quis custodiet ipsos custodes ? - Giovenale).
In sostanza il problema sarebbe insolubile nell’ambito della formulazione corrente (l’Italia, cioè gli Italiani, va governata) a meno di effettuare giochi di prestigio che, per magia, facciano sparire le falsità (gli italiani tutti bambinetti bisognosi di una governante) e le incongruità (solo i governanti non sono bambinetti e non hanno bisogno di una governante) contenute in questa formula.
Invece, non solo le falsità e le incongruità vanno messe in luce e rese note ai quattro venti, ma occorre andare più oltre ed effettuare delle considerazioni sulla scientificità di tale formula.
Considerazioni. Il processo scientifico si basa sulla formulazione di ipotesi e sulla loro verifica. Ciò può avvenire in laboratorio o, nel caso di fenomeni sociali, attraverso l’analisi rigorosa dei fatti. E i fatti hanno proclamato più e più volte che la società (vale a dire le molteplici relazioni tra gli esseri umani) è un meccanismo altamente complesso che funziona attraverso una serie infinita di feed-backs e di aggiustamenti continui che nessuno è in grado di controllare e gestire centralmente. Tutte le volte che ciò è stato fatto (ad esempio sotto Lenin e Trotsky subito dopo la Rivoluzione d’Ottobre) la società è andata incontro allo sfacelo. La fine degli stati comunisti è la manifestazione più lampante della impossibilità (teorica e pratica) di una governante che gestisca tutta una società. La cibernetica di Wiener, l’omeostasi di Hashby, la teoria dei sistemi di von Bertalanffy, l’autopoiesi di Maturana e Varela, la catallassi di Hayek e le analisi di tutti coloro che hanno messo in luce l’esistenza diffusa di processi di auto organizzazione nella sfera biologica e sociale, rappresentano il superamento della concezione infantile dell’esistenza di un deus ex machina, nel nostro caso dello stato come governante, che tutto prevede e che a tutto provvede, gestore mirabile della vita di milioni di persone.
Queste brevi riflessioni e considerazioni ci portano quindi a trarre delle conclusioni inquietanti (ma necessarie) in riferimento a tutti coloro che esprimono apertamente o condividono implicitamente la formula: “l’Italia va governata”.
(1)  Innanzitutto che essi ignorano buona parte delle formulazioni e del dibattito scientifico degli ultimi 60 anni.
(2)  In secondo luogo, che i loro cervelli e i loro occhi sono talmente chiusi che essi si rifiutano non solo di trarre le conclusioni dal fallimento dei governanti e pianificatori centrali ma anche di riconoscere la funzionalità ed efficacia di sistemi auto-organizzati (come Internet o il libero scambio) che essi vorrebbero sottoporre a controllo, o, in altre parole, snaturare e distruggere.
(3)  Infine che essi sono i nuovi luddisti, bigotti, oscurantisti, in lotta ancora più e peggio della Chiesa dei tempi dell’Inquisizione, contro qualsiasi progresso (ad es. nel campo nelle biotecnologie) e contro la libertà (ad es. il globalismo della società aperta).
Si tratta allora di smascherare questi nuovi chierici dell’oscurantismo e dell’ignoranza che pretendono, assai spesso, di parlare in nome del progresso illuminato, e mostrare quello che essi davvero sono: cretinetti arroganti e inquisitori ottusi che, con la formula “l’Italia va governata” vorrebbero imporre a tutti sé stessi e le loro idee nefaste e obbrobriose.

www.polyarchy.org

 
Commenti (3)
mi sarei aspettato....
3 Giovedì 16 Giugno 2011 05:01
FABRIZIO DALLA VILLA
Mi sarei aspettato qualcosa anche a dimostrazione del fatto che gli italiani non abbiano bisogno di essere governati, giusto per capire meglio. Occorre innanzitutto comprendere cosa significhi quel "governare", prima di descriverlo. E' evidente che se mancano delle regole certe e uguali per tutti, a parità di situazione, si crea solamente anarchia e confusione. Per esempio, se ad un incrocio togliamo il semaforo e il vigile, dobbiamo comunque essere sicuri che chi si trova ad attraversarlo, lo faccia tenendo conto in ogni caso, delle regole di precedenza stabilite da un regolamento e da un codice. Premesso che io ritengo di non aver bisogno di una governante, e di ragionare con la mia testa, mi rendo conto però, che non sono pochi gli italiani che si bevono tutto ciò che la televisione afferma, o che si lasciano andare a cori da stadio, in ogni occasione (dalla politica, alla vita sociale....)Quindi, forse, prima di analizzare qualcosa, occorre conoscerne e spiegarne il significato, in modo che non si creino equivoci. Poi, sul fatto che i primi bisognosi di essere governati, siano proprio quelli che vogliono governare il prossimo, non ci sono dubbi, qualunque sia il significato che vogliamo dare a questo termine.
grazie Nereo
2 Mercoledì 15 Giugno 2011 20:19
Leo A.d. ML
Grazie Nereo, hai ragione, tra pecore, buoi, formiche ed altro Noé troverebbe materiale a sufficienza per riempire una nuova arca!
Il dito sulla piaga
1 Mercoledì 15 Giugno 2011 17:08
Nereo
Hai messo il dito sulla piaga. “L’Italia va governata” è un atteggiamento veterotestamentario nonostante ci troviamo a 2000 anni di distanza, anzi di più. Siamo rimasti a Verre, detto "verro", appunto da coloro che incominciavano ad avvertire in sé la forza dell'io circa un secolo prima di Cristo. In verità non c'è nulla che può governare l'io se non l'io stesso. Nulla è superiore a questa parolina se non il suo involucro che è il Cristo, termine tecnico per indicare il "figlio dell'uomo", e che la chiesa usò e continua ad usare per derealizzare l'importanza dell'io umano. E pensare che con l'espressione "Non io ma il Cristo in me", Paolo di Tarso voleva indicare appunto la forza di quell'involucro in contrapposizione all'individualismo egoistico, quello di chi vuole governare gli altri sia nelle chiese che nei partiti e nei parlamenti. “L’Italia va governata” è l'atteggiamento di chi pensa ai suoi simili come animali! Come formiche, pecore, o buoi... È così. Il cristianesimo non esiste. Deve ancora incominciare. E incomincerà.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
La marcia del mais
2011: SEMINATI ALTRI TRE ETTARI
SEMINA 2011: OPERAZIONE "6 semi di mais ovunque" (richiedi i tuoi 6 chicchi)

464 destinatari! ECCO LE PRIME FOTO 

PRIMA SEMINA MAIS OGM. Da giorni, in questa nuova sezione, è iniziata la pubblicazione delle fotografie che riguardano la crescita dei 6 SEMI DI MAIS OGM piantati da Movimento Libertario & Agricoltori Federati il 25 aprile scorso. Qui, il video della semina!

QUI IL VIDEO DELLA SEMINA IN CAMPO APERTO!

l'ultimo scatto...

02-10-2010

 LUI CONDANNATO, LORO IMPUNITI

ABBIAMO RACCOLTO LE PANNOCCHIE, SI ACCETTANO OFFERTE PER AVERE IL SIMBOLO DI UNA BATTAGLIA CHE RIMARRA' NELLA STORIA DELLA DISUBBIDIENZA CIVILE!

COMPRA UNA PANNOCCHIA!

------------

LE QUATTRO DENUNCE CONTRO I NAZI-COMUNISTI (clicca sui link e leggile)

1-denuncia querela contro Federica Ferrario (Greenpeace)

2-denuncia querela contro ignoti

3-esposto denuncia contro Zaia ed altri

4-esposto denuncia contro Violino ed altre 146 persone

5-integrazione esposto denuncia Zaia, Scilipuoti, altri

REGALIAMO UNA VACANZA AI "NAZI-COMUNISTI"
Sbugiardati gli oscurantisti: GLI ISPETTORI CONFERMANO: "ZERO COMMISTIONE"!
2011: FIDENATO SCRIVE A BRUXELLES: ANCHE QUEST'ANNO TORNERO' A SEMINARE MAIS OGM! 
Conferenza stampa dell'8 marzo sulla semina 2011
L'UE: "FIDENATO PUO' SEMINARE" (leggi la lettera)
Sostituto d'imposta
LA BATTAGLIA:
tutti i soldi in busta paga!

Sostieni anche tu
Giorgio Fidenato. Skype

Clicca qui per scoprire come

ECCO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PORDENONE, PER LA QUALE ABBIAMO ATTESO UN ANNO, IN MERITO ALLA BATTAGLIA CHE STIAMO CONDUCENDO SUL SOSTITUTO D'IMPOSTA.

QUI LA NOTIZIA PER VOSTRI COMMENTI

SENTENZA-SOST.pdf 

L'aforisma

“Le nozioni di bene e male non possono essere risolte da un suffragio universale. Non è concesso alle elezioni far diventare falso il vero, e ingiusto il giusto. La coscienza umana non può essere messa ai voti”— V. Hugo
Il sondaggio
Quale futuro per il movimento libertario?
 
Ron Paul
Quotazione Oro

Oro
Ultimo anno

Clicca sul grafico per vedere la quotazione di OGGI e scopri perché il Movimento Libertario segue l'andamento dell'oro

Quotazione Argento
Argento
Foto libertarie
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi44
mod_vvisit_counterIeri1105
mod_vvisit_counterQuesta Settimana6635
mod_vvisit_counterQuesto Mese23036

Online : 16
Link amici

Usem Lab

Libreriadelponte

Nereo Villa

Carlo Zucchi Blog

Paradisi Fiscali

Antarticland

La voce del gongoro

rothbard

lewrockwell

Mises

jesushuertadesoto

mercatoliberonews

libertysoldier

residenclave

forcesitaly

Atroce pensiero

molinari

bastiat

noisefromamerika

aboliamo gli ordini professionali

Walter Block

rand

spooner

al

sfid

juan

panama

interlib

AGRICOLTORI FEDERATI

futuragra

SALMONE.ORG (Pensare controcorrente)

POLYARCHY.ORG

 

La sentinella della libertà

LIBERALISMOONLINE

 

 ASTENSIONE.NET

 

 

 

FOFOA-GOLD