"IL RIGORE DELLE IDEE, LA FORZA DELLE AZIONI"












I nostri partner

CONSIGLI ai nostri LETTORI: LA RECLAME SU QUESTO SITO

NOVITA' EDITORIALE   

 

PER UN'AGRICOLTURA LIBERA
UNA
ESCLUSIVA DELLA LEONARDO FACCO EDITORE - MOVIMENTO LIBERTARIO

La potrete ordinare a Leonardo.facco@tiscali.it

--------------------------

L'Agriturismo Amarant

  

Passa un week-end in un vero paradiso libertario!

Accoglienza, confort, buona cucina e natura ad un prezzo concorrenziale!

PRENOTATE LA VOSTRA VACANZA!

-------------

TENERIFE, UNA OPPORTUNITA'

------------------------

SOSTENETE QUESTO SITO ANCHE NEL 2011!

PREPARATEVI, IL 10 SETTEMBRE LANCEREMO UN'OFFERTA FUORILEGGE!!!
La nostra TV

tv del movimento libertario

IL NOSTRO CANALE WEB-TV

Collegati per seguire i nostri eventi in diretta

IO, ANARCHICO (il documentario)

1- Il potere della neolingua

2- Briganti alla riscossa

3- Le tasse sono un furto

4-Lo spreco come servizio

5- Marx starebbe con gli evasori

--------------------------

BATTAGLIE LIBERTARIE (intervista con l'amministratore del Movimento Libertario)

--------------------------

STAMPA NEL MONDO

IL KIOSKO, giornali nel mondo (clicca)

-----------------

IL CANALE YOUTUBE!

-----------------

ADIOS AZIENDE!

-----------------

LEGGI e IMPARA

-----------------

LA FINESTRA ROTTA

-----------------

INTERLIBERTARIANS

 Qui il GRUPPO su FACEBOOK

 

INTERLIBERTARIANS 2012

Lugano 31 Marzo - 1 Aprile 2012

IL MITO DELLA DEMOCRAZIA (video)

Agenda

APPUNTAMENTI col MOVIMENTO... e non solo:

su UMBERTO BOSSI (il libro)

LUNEDI' 20 giugno, DALLE 21 ALLE 23, LEONARDO FACCO A LOMBARDIA CHANNEL, NEL PROGRAMMA DI DAVID PARENZO, (canale 666 digitale in lombardia) PER COMMENTARE LA RIUNIONE LEGHISTA di PONTIDA.

calendario delle PRESENTAZIONI

-23 Agosto 2011, ore 19,00 Circolo Velico di Soverato (Cz), lungomare Europa. Manifestazione Liber@estate 2011

IN PREPARAZIONE

-Presentazione a Soave (Vr)

-Presentazione a Brescia

-Presentazione a Busto Arsizio

-Presentazione ad Arba (Pn)

 ------------------

LA VIDEO PRESENTAZIONE A GUASTALLA

____________________

IL BLOG (clicca sulla foto)

IL "BUNGA-BUNGA"

di Umberto Bossi (leggi)

Presentazione autore

Intervista di Martinelli

Intervista Radio IES

Intervista Radio Bruno

Intervista BeppeGrillo

A Canale Italia

Intervista FizzShow

PRESENTAZIONE a Bologna

PRESENTAZIONE ad Arcole (Vr)

"UMBERTO MAGNO" (ALIBERTI EDITORE) in LIBRERIA. La prima vera inchiesta sul capo leghista e il suo partito azienda.

dal sito di ALIBERTI

Il nostro market

Market

Entra nel nostro negozio per acquistare libri e gadget

Finanziaci
SOSTIENI IL MOVIMENTO LIBERTARIO
L'editoria

Leonardo Facco Editore

ACQUISTA I LIBRI LIBERTARI

Lo spettacolo teatrale "Le tasse sono una cosa bellissima"! (acquista il DVD nello SHOP del sito) - Clicca l'immagine e guarda IL TRAILER!

e-Books Italia

In CD
copertina_cd
Il primo disco con liriche antistataliste.
14 brani composti da NEREO VILLA.
Acquistalo

Ascolta il...

RAP DELLA CARTA STRACCIA

Visita il sito di
Leonardo Facco Editore
o scrivi una email
leonardo.facco@tiscali.it

 

Skype
Chiama ora !


Clicca sull'icona verde per chiamarci GRATIS con

Se sei nuovo.....

Il "Bignami" del libertarismo con una ricca bibiliografia. Clicca qui per ordinare le tue copie (15 euro per 10 copie!) Una la tieni e 9 le regali!
Libertari nel mondo
Home
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
di Matteo Corsini
“La politica strutturale però non basta. Nella congiuntura del dopo-crisi conta anche la domanda. Politiche strutturali che incentivino gli investimenti sono doppiamente benedette, perché incrementano al tempo stesso la domanda e l’offerta potenziale. È a queste misure che va data la priorità nei piani finanziari dei Governi, ma è fondamentale anche ritirare con i tempi giusti le misure di stimolo, monetarie e di bilancio. È molto più verosimile, nelle attuali circostanze, un ritiro troppo affrettato piuttosto che troppo tardivo, e questo metterebbe a rischio la ripresa e genererebbe una prolungata stagnazione, con effetti strutturali nefasti sul lungo periodo. Tre sono le considerazioni che vanno tenute a mente. La prima è che il rendimento dei titoli di Stato decennali di Stati Uniti e Germania questa settimana è sceso sotto al 3 per cento. Per gli Usa la cosa colpisce, considerando l’isteria sulla tenuta dei conti pubblici. La seconda considerazione è che nonostante l’espansione della base monetaria, la crescita degli aggregati più ampi è rimasta contenuta in America e nella zona euro. Ulteriori misure di espansione quantitativa sarebbero tranquillamente gestibili, e assolutamente assennate se l’economia perderà slancio. Infine, i valori di base dell’inflazione dei prezzi al consumo sono estremamente bassi, sia in America che nella zona euro. Concentrarsi su un elemento volatile e imprevedibile come l’inflazione primaria quasi sicuramente produrrà effetti destabilizzanti sull’economia. Ed è un’assurdità se si pensa che l’obiettivo della lotta all’inflazione è semmai quello di stabilizzare l’economia. Sembra incontestabile, quantomeno a me, che quei Paesi che dispongono di margini di manovra dovrebbero combinare l’introduzione di misure strutturali per migliorare la produzione potenziale sul lungo periodo e il mantenimento di forti misure di sostegno alla ripresa, monetarie e di bilancio. Il pericolo più grande nell’era del dopo-crisi resta quello di una semistagnazione prolungata, una crescita poco brillante e un’inflazione alta. Questo naturalmente è un giudizio. Ma il giudizio è quello che abbiamo. Usiamolo.” (M. Wolf)
Era da qualche tempo che non commentavo Martin Wolf, e iniziavo quasi a sentire la mancanza delle sue “perle”.
Come molti in questi giorni, Wolf si concentra sul nuovo rallentamento che stanno evidenziando le economie dei paesi più sviluppati. Invece di concludere che gli stimoli fiscali e monetari suggeriti dai keynesiani, lungi dal risolvere i problemi, hanno lasciato il mondo ancor più ingolfato di debiti, mette in guardia da un “ritiro troppo affrettato” degli stimoli.
Si tratta, come ho già notato altre volte, di un classico degli economisti keynesiani: quando le misure da loro proposte non danno i risultati previsti, costoro sostengono nell’ordine che: 1) gli stimoli non erano sufficienti; 2) in ogni caso, non è ancora il momento per pensare a una politica fiscale e monetaria meno espansiva. Così facendo, credono di “salvare” le loro misure dall’essere considerate fallimentari.
Wolf adduce tre motivazioni per concludere che non è ancora tempo per ritirare gli stimoli fiscali e monetari, tra di loro interconnesse. La prima è che i tassi di interesse sui titoli di Stato decennali negli Stati Uniti e in Germania sono bassi, nonostante l’abbondante offerta soprattutto da parte del Tesoro Usa. Sembra dimenticare che l’espansione quantitativa operata dalla Fed introduce una forte distorsione ribassista nei rendimenti di mercato.
La seconda considerazione riguarda la base monetaria, il cui forte incremento non ha avuto ripercussioni sugli aggregati monetari più ampi, ossia M2 e M3, il che testimonierebbe che la liquidità immessa dalle banche centrali non si è trasformata in credito, quindi non c’è da temere dal lato della crescita dei prezzi al consumo. Qui siamo di fronte al classico errore nella valutazione del concetto stesso di inflazione, che continua a non essere corretto dagli economisti mainstream nonostante sia all’origine – per restare alla sola storia recente – delle bolle immobiliari e delle attività finanziarie che hanno generato la crisi ancora in corso. Siccome i prezzi al consumo depurati da prodotti alimentari ed energetici (e qui si innesta la terza considerazione) non crescono in modo vigoroso, Wolf ne trae la conseguenza che la politica monetaria della Fed non presenta rischi, quindi l’espansione quantitativa potrebbe proseguire e sarebbero misure “assennate”. Non so in che mondo viva, e come giustifichi i vigorosi aumenti dei prezzi delle materie prime e delle borse dai minimi di marzo 2009, dato che stiamo ancora parlando di economie sviluppate stagnanti.
Ma, come accennavo sopra, per i keynesiani il fatto che gli stimoli fiscali e monetari non diano mai, se non nel breve periodo, i risultati sperati non è motivo di riflessione autocritica. Per loro oggi le economie stentano a ripartire non perché si è impedito al mercato di liquidare gli investimenti erronei effettuati prima della crisi, bensì perché non glielo si è impedito abbastanza.
E nessuna evidenza empirica fa loro cambiare opinione. Non a caso, Wolf conclude il suo articolo invitando all’uso del giudizio. Il che, a mio parere, significa fare l’esatto opposto di quello che lui suggerisce.
 
Commenti (3)
Mrs.Emilia Fedorcakova
3 Giovedì 23 Novembre 2017 12:14
Mrs.Emilia Fedorcakova
Hello, Apply and get qualify for a loan on low interest rate 1% and easy process. Contact me for more info. Thank you.
Please Only serious inquiries.
For more details :Contact us via Email : bdsfn.com@gmail.com
Email : bdsfn.com@gmail.com
Emaill: anatiliatextileltd@gmail.com
Best Regards.
Mrs.Emilia Fedorcakova

Dobrý deň, aplikujte a získajte nárok na úver s nízkou úrokovou sadzbou 1% a jednoduchým procesom. Kontaktujte ma pre viac informácií. Ďakujem.
Prosím len vážne otázky.
Ďalšie podrobnosti: Kontaktujte nás prostredníctvom e-mailu: bdsfn.com@gmail.com
E-mail: bdsfn.com@gmail.com
Emaill: anatiliatextileltd@gmail.com
S Pozdravom.
Pani Emilia Fedorčáková

Ciao, fai domanda e ottieni un prestito con un tasso di interesse basso dell'1% e un processo semplice. Contattami per maggiori informazioni. Grazie.
Per favore, solo domande serie.
Per ulteriori dettagli: Contattaci via e-mail: bdsfn.com@gmail.com
Email: bdsfn.com@gmail.com
Emaill: anatiliatextileltd@gmail.com
I migliori saluti.
Sig.Emilia Fedorcakova

Hallo, bewerben und sich für ein Darlehen zu niedrigen Zinssatz 1% und einfach zu qualifizieren. Kontaktieren Sie mich für weitere Informationen. Vielen Dank.
Bitte nur ernsthafte Anfragen.
Für weitere Informationen kontaktieren Sie uns per E-Mail: bdsfn.com@gmail.com
E-Mail: bdsfn.com@gmail.com
Emaill: anatiliatextileltd@gmail.com
Freundliche Grüße.
Frau Emilia Fedorcakova

Hola, solicite y califique para un préstamo con una tasa de interés baja del 1% y un proceso fácil. Póngase en contacto conmigo para más información. Gracias.
Por favor Solo consultas serias.
Para más detalles: Contáctenos por correo electrónico: bdsfn.com@gmail.com
Correo electrónico: bdsfn.com@gmail.com
Emaill: anatiliatextileltd@gmail.com
Atentamente.
Sra. Emilia Fedorcakova
Proposta di prestito tra privato carlobertucci0@outlook.it
2 Venerdì 10 Giugno 2016 18:56
carlo bertucci
Proposta di prestito tra privato carlobertucci0@outlook.it

Buongiorno signora/signore; Assegno prestiti ad ogni persona che desidera un aiuto finanziario. Questo è un prestito tra privato personale con condizioni ben semplici. Il mio tasso d'interesse su tutta la durata di questo prestito è pari al 3% ed il rimborso è realizzato mensilmente. Se qualsiasi volta siete interessati, la contattate dal mio e-mail: carlobertucci0@outlook.it
martin wolf e l'inflazione
1 Domenica 19 Giugno 2011 21:32
max
e' dall'inizio della cosiddetta crisi che mr wolf auspica piu' inflazione poiche' la ritiene l'unica soluzione al recupero dei valori nominali per i bilanci fraudolenti di tutte le istituzioni finanziare e non, di fatto in bancarotta
la sua posizione e' la posizione di ft, cioe' dell'estabilishment britannico e, purtroppo, hanno ben chiaro come raggiungere il loro scopo

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
La marcia del mais
2011: SEMINATI ALTRI TRE ETTARI
SEMINA 2011: OPERAZIONE "6 semi di mais ovunque" (richiedi i tuoi 6 chicchi)

464 destinatari! ECCO LE PRIME FOTO 

PRIMA SEMINA MAIS OGM. Da giorni, in questa nuova sezione, è iniziata la pubblicazione delle fotografie che riguardano la crescita dei 6 SEMI DI MAIS OGM piantati da Movimento Libertario & Agricoltori Federati il 25 aprile scorso. Qui, il video della semina!

QUI IL VIDEO DELLA SEMINA IN CAMPO APERTO!

l'ultimo scatto...

02-10-2010

 LUI CONDANNATO, LORO IMPUNITI

ABBIAMO RACCOLTO LE PANNOCCHIE, SI ACCETTANO OFFERTE PER AVERE IL SIMBOLO DI UNA BATTAGLIA CHE RIMARRA' NELLA STORIA DELLA DISUBBIDIENZA CIVILE!

COMPRA UNA PANNOCCHIA!

------------

LE QUATTRO DENUNCE CONTRO I NAZI-COMUNISTI (clicca sui link e leggile)

1-denuncia querela contro Federica Ferrario (Greenpeace)

2-denuncia querela contro ignoti

3-esposto denuncia contro Zaia ed altri

4-esposto denuncia contro Violino ed altre 146 persone

5-integrazione esposto denuncia Zaia, Scilipuoti, altri

REGALIAMO UNA VACANZA AI "NAZI-COMUNISTI"
Sbugiardati gli oscurantisti: GLI ISPETTORI CONFERMANO: "ZERO COMMISTIONE"!
2011: FIDENATO SCRIVE A BRUXELLES: ANCHE QUEST'ANNO TORNERO' A SEMINARE MAIS OGM! 
Conferenza stampa dell'8 marzo sulla semina 2011
L'UE: "FIDENATO PUO' SEMINARE" (leggi la lettera)
Sostituto d'imposta
LA BATTAGLIA:
tutti i soldi in busta paga!

Sostieni anche tu
Giorgio Fidenato. Skype

Clicca qui per scoprire come

ECCO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PORDENONE, PER LA QUALE ABBIAMO ATTESO UN ANNO, IN MERITO ALLA BATTAGLIA CHE STIAMO CONDUCENDO SUL SOSTITUTO D'IMPOSTA.

QUI LA NOTIZIA PER VOSTRI COMMENTI

SENTENZA-SOST.pdf 

L'aforisma

"Senza che ci sia un ministero, o un ordine di pianificazione, o un decreto, esiste una forza del mercato spontanea e inesorabile, alimentata e stimolata dall'imprenditorialità, in funzione della quale ciascun fattore di produzione tende a essere retribuito per il contributo effettivamente fornito nel processo produttivo". Jesus Huerta de Soto
Il sondaggio
Quale futuro per il movimento libertario?
 
Ron Paul
Quotazione Oro

Oro
Ultimo anno

Clicca sul grafico per vedere la quotazione di OGGI e scopri perché il Movimento Libertario segue l'andamento dell'oro

Quotazione Argento
Argento
Foto libertarie
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi55
mod_vvisit_counterIeri1278
mod_vvisit_counterQuesta Settimana55
mod_vvisit_counterQuesto Mese23563

Online : 16
Link amici

Usem Lab

Libreriadelponte

Nereo Villa

Carlo Zucchi Blog

Paradisi Fiscali

Antarticland

La voce del gongoro

rothbard

lewrockwell

Mises

jesushuertadesoto

mercatoliberonews

libertysoldier

residenclave

forcesitaly

Atroce pensiero

molinari

bastiat

noisefromamerika

aboliamo gli ordini professionali

Walter Block

rand

spooner

al

sfid

juan

panama

interlib

AGRICOLTORI FEDERATI

futuragra

SALMONE.ORG (Pensare controcorrente)

POLYARCHY.ORG

 

La sentinella della libertà

LIBERALISMOONLINE

 

 ASTENSIONE.NET

 

 

 

FOFOA-GOLD