"IL RIGORE DELLE IDEE, LA FORZA DELLE AZIONI"












I nostri partner

CONSIGLI ai nostri LETTORI: LA RECLAME SU QUESTO SITO

NOVITA' EDITORIALE   

 

PER UN'AGRICOLTURA LIBERA
UNA
ESCLUSIVA DELLA LEONARDO FACCO EDITORE - MOVIMENTO LIBERTARIO

La potrete ordinare a Leonardo.facco@tiscali.it

--------------------------

L'Agriturismo Amarant

  

Passa un week-end in un vero paradiso libertario!

Accoglienza, confort, buona cucina e natura ad un prezzo concorrenziale!

PRENOTATE LA VOSTRA VACANZA!

-------------

TENERIFE, UNA OPPORTUNITA'

------------------------

SOSTENETE QUESTO SITO ANCHE NEL 2011!

PREPARATEVI, IL 10 SETTEMBRE LANCEREMO UN'OFFERTA FUORILEGGE!!!
La nostra TV

tv del movimento libertario

IL NOSTRO CANALE WEB-TV

Collegati per seguire i nostri eventi in diretta

IO, ANARCHICO (il documentario)

1- Il potere della neolingua

2- Briganti alla riscossa

3- Le tasse sono un furto

4-Lo spreco come servizio

5- Marx starebbe con gli evasori

--------------------------

BATTAGLIE LIBERTARIE (intervista con l'amministratore del Movimento Libertario)

--------------------------

STAMPA NEL MONDO

IL KIOSKO, giornali nel mondo (clicca)

-----------------

IL CANALE YOUTUBE!

-----------------

ADIOS AZIENDE!

-----------------

LEGGI e IMPARA

-----------------

LA FINESTRA ROTTA

-----------------

INTERLIBERTARIANS

 Qui il GRUPPO su FACEBOOK

 

INTERLIBERTARIANS 2012

Lugano 31 Marzo - 1 Aprile 2012

IL MITO DELLA DEMOCRAZIA (video)

Agenda

APPUNTAMENTI col MOVIMENTO... e non solo:

su UMBERTO BOSSI (il libro)

LUNEDI' 20 giugno, DALLE 21 ALLE 23, LEONARDO FACCO A LOMBARDIA CHANNEL, NEL PROGRAMMA DI DAVID PARENZO, (canale 666 digitale in lombardia) PER COMMENTARE LA RIUNIONE LEGHISTA di PONTIDA.

calendario delle PRESENTAZIONI

-23 Agosto 2011, ore 19,00 Circolo Velico di Soverato (Cz), lungomare Europa. Manifestazione Liber@estate 2011

IN PREPARAZIONE

-Presentazione a Soave (Vr)

-Presentazione a Brescia

-Presentazione a Busto Arsizio

-Presentazione ad Arba (Pn)

 ------------------

LA VIDEO PRESENTAZIONE A GUASTALLA

____________________

IL BLOG (clicca sulla foto)

IL "BUNGA-BUNGA"

di Umberto Bossi (leggi)

Presentazione autore

Intervista di Martinelli

Intervista Radio IES

Intervista Radio Bruno

Intervista BeppeGrillo

A Canale Italia

Intervista FizzShow

PRESENTAZIONE a Bologna

PRESENTAZIONE ad Arcole (Vr)

"UMBERTO MAGNO" (ALIBERTI EDITORE) in LIBRERIA. La prima vera inchiesta sul capo leghista e il suo partito azienda.

dal sito di ALIBERTI

Il nostro market

Market

Entra nel nostro negozio per acquistare libri e gadget

Finanziaci
SOSTIENI IL MOVIMENTO LIBERTARIO
L'editoria

Leonardo Facco Editore

ACQUISTA I LIBRI LIBERTARI

Lo spettacolo teatrale "Le tasse sono una cosa bellissima"! (acquista il DVD nello SHOP del sito) - Clicca l'immagine e guarda IL TRAILER!

e-Books Italia

In CD
copertina_cd
Il primo disco con liriche antistataliste.
14 brani composti da NEREO VILLA.
Acquistalo

Ascolta il...

RAP DELLA CARTA STRACCIA

Visita il sito di
Leonardo Facco Editore
o scrivi una email
leonardo.facco@tiscali.it

 

Skype
Chiama ora !


Clicca sull'icona verde per chiamarci GRATIS con

Se sei nuovo.....

Il "Bignami" del libertarismo con una ricca bibiliografia. Clicca qui per ordinare le tue copie (15 euro per 10 copie!) Una la tieni e 9 le regali!
Libertari nel mondo
Home
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

di Albeto Benagas Linch (Cato Institute)

In questo scritto non voglio parlare di tasse (la politica fiscale è una questione per un’altra discussione), ma di tariffe e dazi che bloccano e ostacolano l’ingresso delle merci da un paese estero più economico e con prezzi migliori all'estero che, chiaramente, comporta benefici per gli abitanti locali e che libera risorse umane e materiali utilizzati per la produzione di altri beni e servizi.  Mariano Moreno, pensatore argentino del passato, ha detto che il contrabbando è un “surrogato del libero commercio”. Senza dubbio non esisterebbe il contrabbando se non si frapponessero ostacoli alla libera circolazione delle merci. Avviene solo se i politici hanno imposto restrizioni.

Da qui l’elogio del contrabbando (in origine contro un bando militare), che è decisamente vantaggioso.

E’ davvero un imbarazzante spettacolo quello impersonato dal “doganiere”, che rappresenta la ridicola filosofia che far circolare merci a prezzi inferiori pregiudica la ricchezza della gente locale oppure, che per farla circolare è necessario pagare una tangente! E’ tragicomico quando il nuovo emblema della “Gestapo” chiede ad un passante se quelli che porta sono prodotti ad uso personale o no!

 

Personalmente la più grande disgrazia del viaggiatore sono le dogane. Mi affliggono psicologicamente e moralmente. Veder controllare la borsa ad una persona prima di me mi colpisce perché è una umiliazione ed una invasione insolente della vita privata. E non si dica che è per impedire l’ingresso di armi, dato che per questo esistono apparecchi laser per risolvere ogni problema di sicurezza.

Naturalmente per comprendere gli effetti nefasti del contrabbando è essenziale che noi comprendiamo i vantaggi del libero scambio.

 

L’eliminazione dei dazi e delle tariffe procurano lo stesso effetto di un aumento della produttività: gli investimenti per unità di produzione diminuisce ed prodotti disponibili sono offerti in maggiore quantità. Poiché le risorse sono scarse e le esigenze sono illimitate, i fattori produttivi utilizzati nella fabbricazione di merci più costose e di qualità inferiore sono liberate per produrre altri beni e servizi disponibili. Conseguenza? Un miglioramento del tenore di vita. Quando mai capiranno che i produttori sono al servizio delle persone e non viceversa.   Cioè, se i locali sono limitati nelle loro esportazioni in un determinato paese va vietato l’ingresso dei prodotti di quel paese nel nome di una “reciprocità” assai dannosa, che farà del male due volte: una volta perchè non permette di vendere e un’altra volta perchè non permette di comprare. Non c’è dubbio che un paese che sceglie l’autarchia è destinato a impoverirsi. Esportazioni ed importazioni sono entrambi rami della stessa operazione.

Se un prodotto ha bisogno di sussidi per esistere sul mercato significa che esso è una bufala destinato a prodursi e commercializzarsi a spese degli altri.

In ultima analisi, sono il nazionalismo xenofobo e le culture chiuse su sé stesse i responsabili delle barriere doganali, spesso al servizio di lobby affaristiche protezioniste, che non fanno altro che impoverire le classi più deboli.

 

Infine, si sostiene che i governi, come misura precauzionale, dovrebbero prendere provvedimenti detti “protezionistici”, in risposta alle barriere imposte da altri paesi. Cioè, se i locali sono limitati nelle loro esportazioni in un determinato paese va vietato l’ingresso dei prodotti di quel paese nel nome di una “reciprocità” assai dannosa, che farà del male due volte: una volta perchè non permette di vendere e un’altra volta perchè non permette di comprare. Non c’è dubbio che un paese che sceglie l’autarchia è destinato a impoverirsi. Esportazioni ed importazioni sono entrambi rami della stessa operazione.

Per i motivi suddetti nonché per motivi di auto-difesa contro gli attacchi da parte delle burocrazie, i contrabbandieri sembrano essere benefattori dei consumatori e contribuiscono al benessere del paese in cui operano, sebbene senza dubbio la misura migliore è quella di consentire il libero commercio tra gli individui e le imprese con sede in luoghi diversi del pianeta.

Invece, i governi, teoricamente nati per proteggere da ogni limitazione dei diritti individuali servono solo per intercettare e distruggere il commercio e somigliano molto ai vigili del fuoco in Fahrenheit 451, il romanzo di Ray Bradbury, in cui appiccano gli incendi anziché spegnerli.

 

 
Commenti (2)
Cosa avevano in comune Adam Smith e Adolf Hitler?
2 Mercoledì 03 Marzo 2010 18:11
mfp
Erano figli di doganieri.

E cosa hanno in comune SIAE, le Telecom tutte, Ufficio Brevetti, e Lo Stato? Sono dogane.
grande
1 Mercoledì 03 Marzo 2010 15:42
JackSparrow
Davvero un bell'articolo!!! Esemplificativo dei danni di barriere, leggi e regolamenti!

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
La marcia del mais
2011: SEMINATI ALTRI TRE ETTARI
SEMINA 2011: OPERAZIONE "6 semi di mais ovunque" (richiedi i tuoi 6 chicchi)

464 destinatari! ECCO LE PRIME FOTO 

PRIMA SEMINA MAIS OGM. Da giorni, in questa nuova sezione, è iniziata la pubblicazione delle fotografie che riguardano la crescita dei 6 SEMI DI MAIS OGM piantati da Movimento Libertario & Agricoltori Federati il 25 aprile scorso. Qui, il video della semina!

QUI IL VIDEO DELLA SEMINA IN CAMPO APERTO!

l'ultimo scatto...

02-10-2010

 LUI CONDANNATO, LORO IMPUNITI

ABBIAMO RACCOLTO LE PANNOCCHIE, SI ACCETTANO OFFERTE PER AVERE IL SIMBOLO DI UNA BATTAGLIA CHE RIMARRA' NELLA STORIA DELLA DISUBBIDIENZA CIVILE!

COMPRA UNA PANNOCCHIA!

------------

LE QUATTRO DENUNCE CONTRO I NAZI-COMUNISTI (clicca sui link e leggile)

1-denuncia querela contro Federica Ferrario (Greenpeace)

2-denuncia querela contro ignoti

3-esposto denuncia contro Zaia ed altri

4-esposto denuncia contro Violino ed altre 146 persone

5-integrazione esposto denuncia Zaia, Scilipuoti, altri

REGALIAMO UNA VACANZA AI "NAZI-COMUNISTI"
Sbugiardati gli oscurantisti: GLI ISPETTORI CONFERMANO: "ZERO COMMISTIONE"!
2011: FIDENATO SCRIVE A BRUXELLES: ANCHE QUEST'ANNO TORNERO' A SEMINARE MAIS OGM! 
Conferenza stampa dell'8 marzo sulla semina 2011
L'UE: "FIDENATO PUO' SEMINARE" (leggi la lettera)
Sostituto d'imposta
LA BATTAGLIA:
tutti i soldi in busta paga!

Sostieni anche tu
Giorgio Fidenato. Skype

Clicca qui per scoprire come

ECCO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PORDENONE, PER LA QUALE ABBIAMO ATTESO UN ANNO, IN MERITO ALLA BATTAGLIA CHE STIAMO CONDUCENDO SUL SOSTITUTO D'IMPOSTA.

QUI LA NOTIZIA PER VOSTRI COMMENTI

SENTENZA-SOST.pdf 

L'aforisma

"Non dubitate mai che un piccolo gruppo di cittadini interessati possano cambiare il mondo. In effetti, è l'unica cosa che è sempre avvenuta ". Margaret Mead, antropologa
Il sondaggio
Quale futuro per il movimento libertario?
 
Ron Paul
Quotazione Oro

Oro
Ultimo anno

Clicca sul grafico per vedere la quotazione di OGGI e scopri perché il Movimento Libertario segue l'andamento dell'oro

Quotazione Argento
Argento
Foto libertarie
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi857
mod_vvisit_counterIeri1233
mod_vvisit_counterQuesta Settimana857
mod_vvisit_counterQuesto Mese28543

Online : 13
Link amici

Usem Lab

Libreriadelponte

Nereo Villa

Carlo Zucchi Blog

Paradisi Fiscali

Antarticland

La voce del gongoro

rothbard

lewrockwell

Mises

jesushuertadesoto

mercatoliberonews

libertysoldier

residenclave

forcesitaly

Atroce pensiero

molinari

bastiat

noisefromamerika

aboliamo gli ordini professionali

Walter Block

rand

spooner

al

sfid

juan

panama

interlib

AGRICOLTORI FEDERATI

futuragra

SALMONE.ORG (Pensare controcorrente)

POLYARCHY.ORG

 

La sentinella della libertà

LIBERALISMOONLINE

 

 ASTENSIONE.NET

 

 

 

FOFOA-GOLD